Le 5 donne emblematiche dei film di Tim Burton

Tutti hanno già visto almeno un film di Tim Burton e hanno assistito alla sua vivida immaginazione per quanto riguarda la diversità dei suoi personaggi cinematografici. Ha diretto molti lungometraggi che sono stati a lungo protagonisti. Gli eroi di Tim Burton sono tutti più impressionanti l’uno dell’altro e le eroine sono tutte memorabili, originali e stravaganti. Ecco le 5 donne emblematiche dei film di Tim Burton.

1. Winona Ryder

Advertisements
Advertisements

Ha filmato nel film “Beetlejuice” nel 1988 in cui interpreta il ruolo di Lydia, un’adolescente pazza, tormentata e isolata da un mondo che odia e dove incontrerà il sudicio Beetlejuice. Nel 1990 è apparsa anche nel film “Edward con le mani d’argento”, dove interpreta ancora un’adolescente che sviluppa sentimenti per Edward.

2. Michelle Pfeiffer

Interpreta il ruolo di Catwoman, in Batman Returns nel 1992, che è posseduta dallo spirito dei gatti a seguito di un tentato omicidio su di lei, e si comporta come una di loro. sviluppa quindi un’ossessione per la vendetta e il crimine e intende vendicarsi del suo assassino con i suoi nuovi poteri. È ovviamente nemica di Batman.

3. Cristina Ricci

Nel 1999 recita nel film “Sleepy Hollow, il cavaliere senza testa” con Johnny Depp, nel quale interpreta la giovane e bella Katrina Van Tassel, innamorata dell’ispettore. Dopo essere caduta sotto il suo incantesimo, lo aiuterà anche a risolvere le sue indagini usando il suo dono per la stregoneria.

4. Mia Wasikowska

Nel film del 2010 “Alice nel paese delle meraviglie”, incarna il personaggio di Alice, una ragazza che conduce una vita facile in epoca vittoriana, molto intelligente e curiosa. È anche la sua curiosità che la porta a seguire il coniglio bianco nel Paese delle Meraviglie dove incontrerà tutti i tipi di personaggi curiosi. Restituirà ordine e giustizia nel Paese delle Meraviglie.

5. Helena Bonham Carter


È uno dei grandi incontri di Tim Burton. L’attrice ha dato la sua voce al personaggio di Emily in “The Funeral Wedding” nel 2004, ha interpretato la Regina Rossa in “Alice nel paese delle meraviglie” nel 2010, ma il ruolo in cui ha eccelso è stato quello della signora Lovett nel film del 2007 Sweeney Todd. Il suo personaggio ha cucinato corpi morti e li ha trasformati in pasticci di carne per aiutare Todd, il barbiere di Fleet Street che ha raso al suolo le sue vittime, di cui era innamorata.

Advertisements