Il cameriere si precipita dietro un cliente dopo aver letto la nota che ha lasciato sul conto

Che cosa aveva notato?

Era un cliente particolare che aveva attirato l’attenzione di Evoni mentre serviva la colazione a un tavolo di clienti affamati.

Advertisements
Advertisements

Lo aveva visto al ristorante diverse volte e di solito lo serviva almeno una volta alla settimana. Era decisamente un cliente regolare. Il cliente era un uomo di 78 anni di nome Adrien, ma tutti usavano invece l’affettuoso soprannome di “Mr. Karaoke”. Il personale della Waffle House sapeva che aveva problemi di salute e ora trasportava una bombola di ossigeno con loro. Ciò che Evoni fece dopo fu inaspettato.

Advertisements
Advertisements