Il cameriere si precipita dietro un cliente dopo aver letto la nota che ha lasciato sul conto

Preoccupato per la cosa sbagliata …

Quella notte, quando Fabila dovette mettersi nei panni di un cameriere, la sua mente si riempì di dubbi e preoccupazioni. Aveva molto lavoro da affrontare, quindi si chiedeva se avrebbe potuto farlo bene.

Advertisements
Advertisements

I pensieri del tipo “Sono abbastanza gentile, tutti ricevono il loro ordine esatto e ho lasciato un’ottima prima impressione” gli sono venuti in mente. Molti clienti si sono concentrati sul cibo e si sono goduti la serata. Berr aveva gli occhi fissi su Fabila, guardandolo come un’aquila, senza che Fabila se ne accorgesse, troppo impegnato a cercare di svolgere il proprio lavoro nel miglior modo possibile data la mancanza di personale quella sera.

Advertisements
Advertisements