Perché la polizia ha chiamato dopo che un uomo ha postato un selfie di se stesso e del suo cane?

Sembra un

Dan aveva ragione nel dire che i documenti di adozione dicevano che Diggy era un bulldog. Ha consegnato i documenti alla polizia ma non hanno cambiato idea. Pensavano che Diggy assomigliasse a un pitbull e che doveva essere stato, anche se i suoi documenti indicavano il contrario. Il tenente Todd Hasselbach del dipartimento ha detto: “Sembra un pozzo”, ha continuato. Scriverei un appunto. “Il proprietario del cane, Dan, era incredulo e gli ha dato solo tre giorni con Diggy prima di doverlo restituire.

Advertisements
Advertisements

Segui la legge

Non sorprende che ci sia stata una violenta reazione da parte di persone a cui piacevano i gruppi di diritti d’immagine e diritti degli animali. Tuttavia, il dipartimento di polizia locale ha spiegato che volevano solo far rispettare la legge. Il capo del dipartimento Scott Underwood ha detto ai giornalisti: “Dal nostro punto di vista, è un caso abbastanza chiaro di una prescrizione che dice cosa è permesso e cosa no. Il nostro compito è applicare la prescrizione. ”

Advertisements
Advertisements