Lavoro da sogno: essere pagato per andare in giro per il mondo

Essere pagati per viaggiare in giro per il mondo come parte del tuo lavoro è troppo bello per essere vero. Molti sognano di viaggiare e scoprire il mondo. Ma il loro magro stipendio e il loro programma non permettono loro di permettersi questo lusso. Quindi, ottenere un lavoro che ti permetta di viaggiare in tutto il mondo senza spendere nulla sarebbe un sogno per quel tipo di persona. Indossare, è un sogno possibile da realizzare. Se le compagnie turistiche moltiplicano gli annunci per “mestieri onirici”, è perché trovano un grande vantaggio. Un dipendente 3 in 1 che lavora senza contare le ore, un rapporto migliore con i clienti. Oggi, decifrare una strategia di marketing è diventata una necessità con l’avvento dei social network e dei blog.

Rendi noto il marchio di un’azienda

Per attirare più clienti, le aziende stanno intraprendendo qualsiasi tipo di approccio di marketing. Un concorso per un lavoro da sogno, ad esempio, può essere aperto al pubblico al solo scopo di acquisire notorietà. Gli appaltatori possono offrire una grande somma per testare edifici in tutto il territorio francese in un determinato periodo. Ciò consente loro di guadagnare più visibilità. Alcune agenzie di viaggio reclutano anche inviati speciali per circumnavigare il mondo per un anno. L’unica motivazione è fare il brusio, anche se alcune agenzie si nascondono.

L’esperienza vissuta, garantisce una migliore qualità

Il primo obiettivo è far conoscere il marchio dell’azienda. Il secondo è mettere sul servizio una sorta di etichetta “testata e approvata”. Esperienza e esperienza legittimano il prodotto. Molte aziende usano questa tecnica per fare più affari. Se i clienti acquistano e testimoniano su internet la qualità del prodotto, è una garanzia di qualità decisiva. L’azienda turistica può quindi offrire un lavoro di testare tutto l’intrattenimento offerto dai partner sul sito e raccontare la sua esperienza sotto forma di un post sul blog.
Alcuni capi aziendali aprono una gara di lavoro per offrire attività qualitative per chi cerca lavoro. Lo fanno per la semplice e buona ragione per testare i massimi benefici senza spendere molto.

Avvicinati ai clienti

Il lavoro dei sogni è anche un modo per avvicinarsi ai propri clienti che a un certo punto non esitano più a contattare direttamente il loro marchio preferito. I fedeli di Marc Vasco, ad esempio, viaggiano ogni 18 mesi in tutto il mondo. Il resto del tempo, possono viaggiare per il mondo dal loro divano. L’inviato speciale farà tutto al loro posto. Andrà ad incontrare altre culture e condividere tutto tramite i social network. Questa stessa logica si trova nelle vendite online. I clienti hanno difficoltà a fidarsi. I post dei blog aiutano a far capire loro che ci sono persone reali dietro la pagina web. Il lavoro dei sogni è spesso un lavoro in cui il dipendente è un dipendente 3 in 1.