La vita di Aretha Franklin

Advertisements

Queen of Soul Aretha Franklin è morta il 16 agosto all’età di 76 anni dopo una lunga malattia. Ha avuto un cancro al pancreas. Essenziale simbolo dell’anima, Aretha Franklin si lascia alle spalle un’eredità musicale unica e un patrimonio culturale imperdibile. La notizia della sua morte è stata annunciata dal suo agente Gwendolyn Quinn. Molti dicono che Hermann Franklin sarà per sempre la regina dell’anima, poiché ha innegabilmente segnato la sua era. Torna sulla vita di questa figura leggendaria di anima.

Advertisements

presentazione

Aretha Franklin è nata il 25 marzo 1942 nel Tennessee a Memphis. Morì il 16 agosto 2018 nel Michigan. Aretha Franklin è una cantautrice americana. È conosciuta nei seguenti stili musicali: gospel, soul, funk, blues, jazz, ecc. Allo stesso tempo, è una pianista e si è collocata nella seconda posizione delle figure nere più famose del mondo nel 1968. Il numero totale delle sue vendite discografiche è di circa 75 milioni. Così Aretha Franklin rimane il cantante che ha battuto il record per la vendita di dischi in vinile. È stata nominata dalla rivista Rock and Roll come il primo dei migliori cantanti.

biografia

Aretha Franklin è nata a Memphis. La sua famiglia visse per un po ‘nella città di Buffalo e poi decise di trasferirsi a Detroit. Aretha aveva 7 anni all’epoca. Suo padre era un reverendo, un noto pastore. Morì nel 1984 dopo un lungo coma. Questo coma è stato causato da un furto con scasso nella sua casa durante il quale ha ricevuto un proiettile. La madre di Aretha era una cantante gospel. Ha divorziato quando Aretha aveva 6 anni e ha lasciato la custodia dei figli a suo marito. Morì nel 1952. Quindi Aretha e le sue sorelle facevano parte del coro della chiesa di Detroit.

Carriera musicale

I talenti di Aretha furono scoperti e fu aggiudicata un contratto alla Columbia Records nel 1956. La sua carriera iniziale era nella media perché aveva scarso successo. Durante questo periodo, Aretha ebbe due figli, uno nato nel 1955 e l’altro nel 1957. Aretha interruppe i suoi studi subito dopo la seconda nascita e diede i suoi figli a sua nonna, che lo aiutò molto a può evolvere meglio nel mondo della musica. Aretha diede alla luce il suo terzo figlio nel 1964. Nel 1967, Aretha si fermò al Columbia Record e andò all’Atlantic Records. Ha lavorato con alcuni registi di grande talento che l’hanno aiutata a registrare suoni R & B. Questi suoni furono un grande successo durante gli anni 60. Aretha Franklin fu soprannominata la Regina dell’Anima e allo stesso tempo ebbe un successo mondiale. Era un orgoglio per la comunità nera. Il suo quarto figlio è nato nel 1970. Aretha ha eseguito i vangeli e l’album è stato uno degli album gospel di maggior successo. La sua morte ha cambiato il mondo della musica, ma le sue impronte rimangono incise per sempre.

Advertisements