M*A*S*H – Cosa non sanno nemmeno i più grandi fan?

M * A * S * H è una serie di successo. I fan hanno avuto l’onore di seguirla in oltre 11 stagioni indimenticabili. È uno dei migliori spettacoli di sempre sulla CBS con un tema che ruota attorno ai veri eventi della Guerra di Corea.

È uno show televisivo che ha reso i fan più accaniti. Ha fatto la storia per i suoi numerosi premi, i suoi intrighi interessanti e soprattutto per il lancio della carriera di Alan Alda. Intorno alla serie si sono verificati anche momenti scandalosi. Per saperne di più, continua a leggere.

Advertisements
Advertisements

La storia di un soldato

Il Capitano Hawkeye Pierce di M * A * S * H era il ruolo più importante di Alan Alda. L’attore ha adempiuto al suo ruolo perché ha servito nell’esercito durante la guerra di Corea. Si è arruolato dopo essersi laureato alla Fordham University, come molti altri uomini del giorno.

Alda era un ufficiale di artiglieria. Jamie Farr, conosciuto come il caporale Klinger, ha anche un’esperienza simile a quella di Alda. Farr fece anche delle apparizioni nei film di addestramento dell’esercito. Le loro esperienze militari hanno permesso a questi due uomini di entrare nella mentalità dei loro personaggi. Potevano esprimere senza restrizioni le frustrazioni di vivere all’estero durante la guerra.

La nota non era sempre flatulenta

Sebbene M * A * S * H ​​sia finalmente diventato un enorme successo, non sempre ha avuto successo. Durante la prima stagione, non ha interesse per il grande mondo. Gli spettatori non sembravano gradire lo spettacolo, quindi la continuità della serie era un problema. Prima di decidere di annullare la serie a causa del basso numero di spettatori (ovviamente nessuna cancellazione ha avuto luogo), la CBS ha deciso di trasmettere la serie in un momento più vantaggioso.

M * A * S * H ​​è stato trasmesso il sabato sera, dopo il popolare show All In The Family e prima del Mary Taylor Moore Show. Questo aggiustamento rafforzò immediatamente le valutazioni della serie, il che gli permise di mantenere il suo posto tra i programmi televisivi preferiti degli americani.

Advertisements
Advertisements